Alpeggio d’incanto!

I ruderi di Col di Favilla e la bellezza del Puntato!

 

Partiamo dallo smeraldino Lago di Isola Santa per risalire i grandi castagneti verso il paese fantasma di Col di Favilla. Qui riscopriamo come la montagna veniva vissuta prima delle grandi emigrazioni. Le case sono ancora li con i loro tetti e le loro finestre dalle quali sporgono tende e stralci di vita passata.

Lasciamo il borgo e ci dirigiamo verso l’alpeggio del Puntato.

All’arrivo ci accoglie un paesaggio magnifico fatto di prati terrazzati ed antichi ruderi. Dalla chiesetta di sasso la vista si apre sulle cime circostanti con il profilo selvaggio del Pizzo delle Saette che domina la zona e di fronte possente il Sumbra ad osservarci.

Ridiscendiamo ancora attraverso i castagneti fino ad una cava abbandonata. Questo è il luogo perfetto per toccare con mano quanto l’uomo può fare del male alla natura e a se stesso. Lo scenario è drammatico, un set cinematografico per un film post apocalittico.


Rientriamo al lago e ripartiamo verso casa.

Lunghezza: 8km

Dislivello in salita: 500 m

Escursione semplice ma è necessario un minimo allenamento alla montagna.


PROGRAMMA


Ritrovo ore 08:30 presso la stazione FS di Castelnuovo Garfagnana
Ore 09:00 arrivo ad Isola Santa e partenza escursione (durata tutta la giornata circa 5 ore)
Pranzo al sacco
Rientro previsto per le ore 16:00

EQUIPAGGIAMENTO

Zaino giornaliero
Scarponi o scarpe trail running
Abbigliamento autunnale
Giacca antipioggia
Pranzo al sacco
Acqua (1.5lt)
Snack o barrette
Bastoncini (consigliato)

COSTO

15€ a persona

INFO E PRENOTAZIONI

Prenotazione obbligatoria! Compila il form a lato!

Per info: info@guidewildtrails.com

Stefano 320 2672533

 

Sto caricando la mappa ....

08/12/2018

lago di isola santa


Iscriviti! | Book now!

Nome e cognome * | Name and surname *

Email *

Telefono * | Telephone *

Numero di partecipanti * | Number of subscribers *

Messaggio * | Message *

Autorizzo. I confirm that I have read and accept the
'Privacy Policy' *