Karpathos e la Pasqua ortodossa

16 Gennaio 2050 9:00 - 17:00

Partiamo alla scoperta della remota Karpathos e dei suoi riti millenari!

Le sue imponenti montagne alte oltre 1200 metri che a volte scompaiono tra le nuvole, e quasi impediscono di vedere il mare, la rendono perfetta per gli amanti del trekking e delle camminate naturalistiche e dividono Karpathos in due regioni distinte. Il nord, montuoso, selvaggio e ruvido con i suoi villaggi autentici sul fianco della montagna; il sud più dolce e fertile, ricco di vigneti, uliveti, agrumeti.

Poiché è l’isоla più remοtа dеl Dodecaneso, Karpathоs , incastonata tra Rodi e Creata, è аnсοra sconоsciuta al turismo di massa. Per questo ha potuto conservare moltо dеl suο spirito autentiсо,

Ma più che per l’aspra bellezza della sua natura, e le belle spiagge isolate, l’isola è conosciuta in tutto l’Egeo per le sue tradizioni, per le celеbraziοni locаli e i соstumi tradiziοnali che sonо indοssаti anchе dalle giovаni dоnne.

Vivere Karpathos in occasione della Pasqua ortodossa, il rito bizantino che è rimasto intatto e la cui origine affonda nei secoli dell’Impero Romano d’Oriente, è l’occasione  migliore per conoscere  questo antico mondo perduto fatto di rituali e religiose attese.

Un tour che abbina camminate non troppo impegnative ma comunque significative alla full immersion nella cultura etnografica locale, vero e proprio fiore all’occhiello dell’isola.

Cuore delle celebrazioni e roccaforte di antiche tradizioni, Olympos, uno dei villaggi più belli dell’intera Grecia, sarà la nostra base per seguire tappa per tappa i rituali sacri dedicati alla Pasqua e che si perpetuano ancora identici dai tempi dei tempi; il venerdì Santo, giorno di lutto e digiuno, con la decorazione dell’epitaffio, la  Domenica Sacra con la Messa e il pranzo della festa, infine la Processione delle Icone, massima espressione del profondo attaccamento degli isolani alla religione madre.

Come in ogni tour di questo tipo, la guida potrà decidere se variare o modificare alcune giornate sulla base delle condizioni meteo e del gruppo.


A partire da 1330€!

Partenze

  • 21-27 Aprile 2022

La quota comprende

  • Trasferimenti in veicolo privato con autista
  • Guida locale parlante inglese a seconda della disponibilità
  • Tour Leader dall’ Italia
  • Sistemazione nelle strutture indicate o similari
  • Trattamento di pensione completa
  • Visite, escursioni, tasse d’ingresso ai siti e ai parchi
  • Assistenza
  • Assicurazione medico/bagaglio fino a 10.000€

Perchè scegliere questo viaggio?

  • La processione delle icone, un mistico rituale di origine ortodossa
  •  Il villaggio di Olympos, arroccato sulla montagna sospeso tra le nuvole proprio come il Monte degli Dei
  • Il trekking pasquale fino all’antica città dorica di Vrykous/ Vrokounda la misteriosa città scomparsa e la antica Chiesa rupestre di Agio Ioannis
  • Celebrazione degli Epitaffi con le sue decorazioni e i suoi canti tipici.
  • Menetes e Aperi, e Mesochori, pittoreschi borghi dove vivono vecchi centenari   che parlano un perfetto italiano grazie all’occupazione durante la seconda guerra mondiale
  • L’escursione a piedi nella vicina e incontaminata isoletta di Saria, talmente selvaggia da essere diventata dimora di capre in libertà.
  • Vrokounda, la misteriosa città scomparsa e la antica Chiesa rupestre di Agio Ioannis

 

Richiedi maggiori info e il programma completo!






     

    Mappa non disponibile
    Open chat
    Ciao mi chiamo Carlo! Se vuoi maggiori informazioni per questo viaggio sono a disposizione!