La Pania della Croce

16 Gennaio 2023 9:00 - 16:00

Pania della Croce: la Regina delle Alpi Apuane

La Pania della Croce (1858 mt), detta anche la Regina delle Alpi Apuane è una delle cime più panoramiche di questa splendida catena montuosa che divide la Garfagnana dalla Versilia. Dalla rocciosa vetta, la vista spazia a 360° su tutta la Valle fino al mare, e nelle giornate più limpide è possibile vedere persino la Corsica!

La nostra esperienza parte dalla località Piglionico, nei pressi del quale Fosco Maraini ha trascorso i suoi ultimi anni nella pace della natura e delle viste sul gruppo delle Panie. Dopo aver assaggiato la vista Apuana dalle ampie faggete, si apre a noi lo splendido Rifugio ”Enrico Rossi” , per molti IL Rifugio, meta turistica conosciuta in tutta la Toscana.

Dal Rossi poi, risaliamo un epico canale roccioso, il caratteristico Canale dell’Inferno, famoso per la Buca della neve, una conca naturale carsica nella quale per tutto l’anno la neve di quota permane; sin dai tempi antichi infatti, le popolazioni Apuane utilizzavano questa conca per raccogliere, scambiare e vendere i blocchi di ghiaccio a tutte le zone litoranee dall’altra parte del monte, fino alla Versilia! Dopo un breve tratto di crinale roccioso, si apre a noi l’incredibile vista.

La croce sommitale si erge imponente a far da guardia alla Garfagnana sottostante, la vista spazia da Livorno fino al Golfo de La Spezia, oltre che alle Isole dell’Arcipelago Toscano. Di interesse dalla vetta è anche il naso dell’Omo, caratteristica conformazione rocciosa che dalla valle ricorda il viso di profilo di un uomo disteso. Il gruppo delle Panie infatti, vedendolo dalla Garfagnana, assomiglia al profilo di un uomo disteso, l’Omo Morto appunto, dove la Pania della Croce rappresenta il petto e il Pizzo delle Saette (1720m) invece i piedi. Del gruppo delle Panie poi, impossibile non citare anche la Pania Secca (1711 m), la Pania Verde (1500 m) e la Pania Forata o Monte Forato (1230 m).

Dopo un momento di pace con se stessi e un rigenerante pranzo, facciamo ritorno al punto di partenza con le gambe e l’anima in pace.


Lunghezza: 8 km
Dislivello: 700 m+
Per lunghezza e dislivello, sono richiesti un buon allenamento e buona resistenza alla camminata in montagna.
L’itinerario potrà subire modifiche o variazioni a discrezione della Guida.

Logistica:

Il gruppo si trova alle ore 9.00 al Piglionico – Molazzana (LU) presso la Cappella votiva del Cai.
Briefing iniziale e presentazione Guida.
Partenza escursione, pranzo al sacco, rientro al punto di partenza.
Rientro previsto per le ore 16 circa

Cosa portare:

Abbigliamento escursionistico a strati
Zaino da escursione giornaliera
Scarponi da montagna
Pranzo al sacco
Acqua almeno 1 litro
Snack o frutto
Bacchette da trekking
Giacca antipioggia/antivento

Costi:

Da 1 a 4 partecipanti: 150 €
Da 5 a 15 partecipanti: 180 €

Info e prenotazioni:

Prenotazione obbligatoria!
Compila il form a lato per iscriverti o contattaci per ulteriori informazioni, siamo a tua completa disposizione!

 

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.